I fatti relativi all’epidemia Covid-19 (Corona Virus), ad oggi, ci riguardano in prima persona,
essendo nella cosiddetta “zona rossa”.
Il Ministero della Salute e la Regione Lombardia hanno emesso ordinanze restrittive relativamente
alla gestione dell’emergenza sia nelle zone maggiormente colpite (Lombardia, e le province di
Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara,
Verbano Cusio Ossola, Vercelli,Padova, Treviso e Venezia); e simili ordinanze sono state emesse in
quasi tutte le Regioni italiane.
La situazione, seppur molto seria, non deve ingenerare panico né – di contro – deve essere
sottovalutata. L’approccio deve essere serio, responsabile e scientifico, e richiede la
collaborazione di tutti noi.

In attese di nuovi comunicati, invitiamo tutti a rispettare le semplici regole igieniche e
comportamentali raccomandate dal Ministero della Salute:
1. Lavarsi spesso le mani
2. Evitare il contatto ravvicinato (mantenere la distanza minima di 1 metro)
3. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
4. Coprirsi bocca e naso se si starnutisce/tossisce
5. Pulire le superfici con disinfettante a base di cloro o alcol
6. Usare la mascherina (se si sospetta di essere malato o se si assiste persone malate)
7. Contattare il numero verde 1500 per maggiori informazioni
Si specifica inoltre quanto segue:

TRASFERTE
Ogni trasferta di personale in Italia e all’estero è sospesa fino a nuova comunicazione.
VISITATORI
Si invita a bloccare il numero di persone esterne negli ambienti COMIPONT.
Non si accettano visite.
Vanno privilegiate le riunioni telematiche senza la diretta presenza dei partecipanti (sistemi
intranet, teleconferenze, conference-call, Skype, FaceTime)
CONSEGNE
Le consegne delle merci dovranno avvenire nelle zone adibite al carico e scarico, i magazzinieri e
gli autisti devono indossare (in forma preventiva) la mascherina.
DISTRIBUTORI D’ACQUA – LAVANDINI
Gli erogatori presenti negli uffici e in mensa saranno mantenuti ma è vietato il rabbocco di
proprie bottiglie e/o altri contenitori.
È permesso l’utilizzo di soli bicchieri usa e getta.
COMUNICAZIONI
– Si richiede di comunicare in maniera tempestiva eventuali possibili contatti con persone a
rischio di contagio o contagiate, in modo che si possano adottare misure idonee di prevenzione
a tutela di tutti.
– Si chiede di avvisare immediatamente le persone del Comitato di Gestione* in caso di
malessere, febbre, tosse o sintomi influenzali (sia propri che della propria famiglia).
– È severamente vietato l’accesso agli uffici da parte del lavoratori di macchina
– Ogni giorno tutti i lavoratori sanno dotati di guanti e mascherine idonee.
– Ad ogni inizio turno, ad ogni lavoratore, sarà inoltre provata la temperatura corporea al fine di
garantire sia a voi che agli altri un ambiente lavorativo il più possibile sano.

Ringraziamo tutti per la collaborazione,
COMIPONT SpA
*